DISTONIA - Ortopedia Novarese - Ortopedia Novara

REGISTRATI ORA
OTTIENI IL TUO COUPON
Vai ai contenuti
Paralisi Cerebrali Infantili

Circa la metà delle persone che usano la neurotuta Mollii in Italia ha subito una paralisi cerebrale infantile. Si tratta di bambini di 2 anni e mezzo così come di persone in età avanzata.

Alcuni hanno livelli funzionali molto bassi (sono paralizzati a letto e con grave spasticità) e necessitano della neurotuta per migliorare la qualità della vita nella gestione quotidiana, mentre altri hanno difficoltà motorie meno importanti e usano la tuta per camminare con maggiore equilibrio, meno fatica, più velocità o sicurezza.
Diplegia Spastica (esiti da PCI)
La cantante lirica Martina Debbia, affetta da diplegia spastica, ci spiega cosa si sente quando si indossa la neurotuta.
Tetraparesi Spastica: effetti della neurotuta sul cammino
Oggi (30 dicembre 2019) il papà di questa bellissima bambina affetta da tetraparesi ci ha chiamato per raccontarci le novità che hanno osservato da quando usano La Neurotuta Mollii (settembre 2019).
A parte un generale miglioramento e benessere, la bimba ora fa ippoterapia seduta da sola sulla sella (solo con una istruttrice a fianco a piedi per sicurezza), siede eretta sulla schiena, ha iniziato a compiere i primi passi in autonomia (con l'uso di un bastone). Insomma, grazie al loro duro lavoro, si stanno aprendo possibilità inaspettate!
Fabiano prova la tuta per la prima volta
Fabiano soffre di Tetraparesi Spastica. Ecco i risultati di 90 minuti di stimolazione.


Paralisi Cerebrale Infantile: i risultati di Alessandro dopo 18 mesi di neurotuta
Alessandro e la sua mamma, in occasione di una visita di aggiornamento del programma di stimolazione, ci raccontano della loro esperienza con la neurotuta Mollii, che usano da circa un anno e mezzo.
Nicolò (7 anni) cammina a piedi nudi
Nicolò cammina da solo, ma deve utilizzare le braccia per mantenere l'equilibrio e fatica a appoggiare i talloni. Ecco gli effetti della tuta dopo un'ora di stimolazione.
Sara e le scale
Sara sale le scale prima e dopo aver utilizzato la tuta.
Simone cammina sostenuto dalla madre
Simone cammina sostenuto dalla madre, prima e dopo aver utilizzato la neurotuta.
Paolo si muove sul pavimento
Paolo, 9 anni, cerca di muoversi autonomamente. La spasticità è diminuita grazie all'uso della tuta, ed ecco la differenza nei suoi movimenti dopo un'ora di stimolazione.
La neurotuta Mollii su France 3
Development by E.S.M.
© Ortopedia Novarese srl
Via Cimone 5 - 21100 Varese - CF/P.IVA 02567410127 - N.Reg.Imp Varese VA-2000-20945 - REA 268277 - CAP.SOC. 25.500,00
Torna ai contenuti